una pagina bianca

Su questa pagina bianca

vorrei trascrivere le mie impressioni,

le mie emozioni di questi giorni

ma temo che non basterebbe

a contenerle tutte…

                  

come foglie d’Autunno

pian pianino sta arrivando l’autunno

e come foglie sbarazzine

volan via  i miei pensieri… 

                     

                      

rouge et noir

Rouge et noir……

                                        

                               sono i miei colori

(soprattutto il rosso)

 per quegli animi femminili ancora sensibili…

sfiorando il cuore…

Quando i pensieri sfiorano il cuore

nascono sempre emozioni…

                                  

                     

 

blog…croce e delizia?

       Sull’argomento esistono diverse correnti di pensiero…

ai blogger l’ardua sentenza!

“un posto al sole” visto da me

Se dovessi fare una “rivisitazione” dei personaggi di questa celebre soap credo che non avrei esitazioni…li guarderei attraverso una lente particolare che sta tra il buffo ed il satirico senza nulla togliere alla loro professionalità.

Comincerei ovviamente dal portiere di Palazzo Palladini,

 Raffaele che per molto tratti mi ricorda il modo simpatico e accattivante di recitare del grande Totò.

Guido Del Bue ( il cognome già la dice tutta): un “babbacione” di 130 chili che crede ancora a Babbo Natale.

Otello Testa
uno al quale dovresti chiudere a chiave il frigorifero visto che il suo pensiero dominante è il cibo.

Franco Boschi
se recita lui potrei farlo anche io (peste lo còlga!)

Michele Saviani
quando parla sembra che le labbra gli siano state incollate col bostik..

Silvia Graziani
sembra che “il Vulcano” il suo bar, sia l’unico della Città…

Renato Poggi
un autentico rompiballe

Giulia Poggi
la Santa Maria Goretti delle Assistenti sociali

Angela Poggi
la Principessa sul pisello

Filippo Sartori
una faccia da pesce lesso

Serena
una nota positiva che migliora notevolmente le presenze noiose di Filippo.

Ornella Bruni
la dottoressa onnipresente in tutti i Reparti del suo Ospedale e punto di riferimento sanitario del Palazzo.

Viola Bruni
eterna sfigata con gli uomini.

Marina Giordano
la Circe della soap che a furia di ritocchi estetici ha il viso teso come un tamburo.

Roberto Ferri
quando si dice “quello ha proprio una faccia da schiaffi!”

Greta Fournier
data la sua età, sembra la figlia di Ferri più che sua moglie.

Andrea

 un bambinone di 40 anni

Teresa

non so come faccia a sopportare i modi arroganti del  superbo Ferri,

(io lo avrei mandato subito a quel paese).