aspettando il Natale…e l’Anno nuovo

 

Il vecchio
Natale

 

(Marino Moretti)

 

Mentre la neve fa, sopra la
siepe,
un bel merletto e la campana suona,
Natale bussa a tutti gli usci e
dona
ad ogni bimbo un piccolo presepe.

Ed alle buone mamme reca i
forti
virgulti che orneran furtivamente
d’ogni piccola cosa
rilucente:
ninnoli, nastri, sfere, ceri attorti…

A tutti il vecchio
dalla barba bianca
porta qualcosa, qualche bella cosa.
e cammina e cammina
senza posa
e cammina e cammina e non si stanca.

E, dopo avere tanto
camminato
nel giorno bianco e nella notte azzurra,
conta le dodici ore che
sussurra
la mezzanotte e dice al mondo: è nato!

 

 

Che la serenità sia sempre nei vostri cuori….

buon Natale, buone feste a tutti.