per te

Questa rosa è per te,                                                                                                                  

animo sensibile e delicato

che riesci ancora ad emozionarti

davanti agli eventi di questa vita,

davanti alle mani che chiedono aiuto,

davanti a una lacrima che bagna il viso.

 

le “affinità elettive” nei blog

Tutti questi anni in cui ho scritto qui, mi hanno consentito di “conoscere” persone e vivere circostanze che hanno accresciuto le mie esperienze di vita.

    Senza voler scomodare Goethe, ho conosciuto le cosiddette “affinità elettive”.

Riscontrare che in una persona ci sono alcune parti di noi fa sì che nasca un certo rapporto che si rafforza giorno per giorno.

Sentire quel coinvolgimento intenso è come ricevere una scarica di adrenalina e senza che te ne accorga vedi che si riesce a stabilire una connessione cosi forte al di là di quanto possa durare nel tempo.

   Per riuscire a stabilire rapporti cosi intensi bisogna essere predisposti ad avere un animo aperto e una certa sensibilità…due elementi che spesso però mi hanno giocato brutti tiri.

 

Nonostante ciò ho vissuto un’esperienza positiva, gratificante come quel sentirsi in sintonia con un’amica, sentire in un attimo che, pur nella sua diversità e particolarità, aveva il mio stesso modo di sentire le cose, la mia stessa sensibilità, le mie stesse passioni, il mio stesso modo di guardare alla vita.

 

 

 

“quella carezza della sera”….

…..che desideriamo un po tutti

 

 

 

 

 

ho immaginato….

ho immaginato                                                                       

un tuo bacio

e l’emozione

che avrei provato

nell’accarezzarti i capelli,

ho immaginato…

ma è stato bello,

oggi di certo ho fatto il pieno

dei tuoi occhi

che mi guardavano intensamente.

 

 

un raggio di sole

Un raggio di sole,                      

un’idea luminosa

che nasce

 allo sbocciare di te

nel mio cuore.

nel silenzio di un abbraccio

ti cerco nel silenzio di un abbraccio,

in un attimo di eternità

e dolcemente ti sfioro nei miei pensieri …

 

 

 

quel vestitino turchese

Ci siamo incontrati per caso e da subito i nostri sguardi sembravano calamitati…

occhi profondi,  capelli stupendi, un corpo sinuoso incorniciato da un delizioso vestitino turchese…

Mi hai sfiorato nel passare lasciandomi la scia del tuo profumo.

Chissà se rivedrò quel vestitino turchese!

le donne amano…

 

Non le cambierai…

                  sono l’amore,

                 fragili ma poi

                più forti di noi.

               Non le cambierai…

                 sono la luce,

                 sono la poesia,

              quella che ogni notte

               scriverai per lei.

       Le donne sono il bacio di una sera,

          il profumo della Primavera…

      

                                P. di Capri

 

 

   Bellissime parole che meritano

di essere scritte e ascoltate….

 

 

è un omaggio alle amiche del blog e della vita.

 

 

 

 

Maggio…il mese delle rose

Rispunnev’io: “Turnarraggio
quanno tornano li rrose…
si stu sciore torna a maggio,
pure a maggio io stóngo ccá…

(da una celebre canzone di S. Di Giacomo)

 

io rispondevo:” tornerò

quando tornano le rose…

se questo fiore torna a Maggio,

anche io a Maggio sono quà.

( Je répondis: “Je reviendrai

quand ils reviennent les roses …

si cette fleur en mai,

Puis-je avoir également ici. )